Calamitosus est animus futuri anxius
(Seneca)

domenica 26 agosto 2012

Harry Potter- J.K. Rowling (film)


  • La pietra filosofale
[A Hermione, che ha appena pietrificato Neville] Qualche volta sei un po' terrificante, lo sai, sì?! Bravissima, ma terrificante... (Ron Weasley)
[A Harry] Vedo che tu, come molti altri prima di te, hai scoperto le dolcezze dello specchio delle brame. Suppongo che ormai tu abbia capito cosa fa. Voglio darti un indizio: l'uomo più felice della terra guarderebbe nello specchio e vedrebbe solo sé stesso, esattamente com'è. (Albus Silente)
La paura di un nome non fa che incrementare la paura della cosa stessa. (Hermione)

[A Harry] Quello che è accaduto fra te e il professor Raptor è segretissimo, perciò naturalmente tutta la scuola lo sa! (Albus Silente)
  • La camera dei segreti
McGranitt: Sì, signorina Granger?
Hermione: Professoressa, mi chiedevo se poteva parlarci della Camera dei Segreti.
McGranitt[ con disagio] Molto bene. Tutti sapete, naturalmente, che Hogwarts è stata fondata più di mille anni fa dai due maghi e le due streghe più famose dell'epoca: Godrig Grifondoro, Tosca Tassorosso, Cosetta Corvonero e Salazar Serpeverde. Ora, tre dei fondatori vivevano in grande armonia tra loro. Uno, invece no.
Ron[a Harry] Indovina quale.
Dobby è abituato alle minacce di morte, signore. Dobby ne riceve cinque volte al giorno a casa. (Dobby)

[Durante una supplenza] È la seconda volta che parli non interpellata, signorina Granger. Non sai trattenerti o provi orgoglio nell'essere un'insopportabile so tutto io! (Professor Piton)
  • Il prigioniero di Azkaban
[Parafrasando quanto scritto sulla Mappa del Malandrino] Messieurs Lunastorta, Codaliscia, Felpato e Ramoso porgono i loro omaggi al professor Piton e gli chiedono di tenere la sua lunghissima appendice nasale fuori dagli affari altrui! (Harry Potter)
[Piton crede che Lupin abbia aiutato Sirius ad entrare nel castello] Perfetto, Piton, ancora una volta la tua mente acuta e penetrante si è applicata e sei arrivato alla conclusione sbagliata. (Sirius Black)
Harry: Signore, c'è il Quidditch domani...
Professor Piton: Allora ti suggerisco di fare particolare attenzione, signor Potter: la perdita di un arto non varrà come scusa. Pagina trecento-novanta-quattro.
  • Il calice di fuoco
[Piano, ai quattro campioni] Nel labirinto non troverete draghi o creature degli abissi, invece affronterete qualcosa di molto più impegnativo. Vedete, le persone cambiano nel labirinto... Oh, trovate la coppa se potete, ma siate molto cauti, potreste perdere voi stessi lungo la strada. (Silente)
[A Harry, parlando dei letti a baldacchino del dormitorio] Non ho mai amato queste tende. Detti loro fuoco il mio quarto anno... Per caso, naturalmente! (Silente)
Prof McGranitt: Silenzio! La casa di Godric Grifondoro ha meritato il rispetto del mondo dei maghi per quasi dieci secoli, non vi permetterò in una sola serata d'imbrattare questo nome comportandovi come una balbettante bambocciona banda di babbuini.
George [In disparte, a Fred]: Tu prova a dirlo cinque volte più svelto!
Il mondo non è diviso tra persone buone e Mangiamorte! Tutti abbiamo sia luce che oscurità dentro di noi. (Sirius)
  • L'ordine della fenice
Mia mamma diceva sempre che le cose che perdiamo trovano sempre il modo di tornare da noi... Anche se non sempre come noi ce l'aspettiamo. (Luna Lovegood)
Harry, non importa quanto siete simili ma quanto non lo siete. (Albus Silente)
Posso spostare gli oggetti senza toccarli, far fare delle cose agli animali senza addestrarli, far capitare brutte cose a quelli cattivi con me, farli soffrire... se voglio... Parlo anche con i serpenti, loro mi trovano, sussurrano cose, è normale? Per uno come me? (Tom Riddle)
  • Il principe mezzosangue
Ron: Questa quanto viene?
Fred e George: 5 galeoni.
Ron: Per me invece?
Fred e George: 5 galeoni!
Ron: Sono vostro fratello!
Fred e George: 10 galeoni!
Albus Silente: Ti starai ovviamente chiedendo perché ti ho portato qui stanotte.
Harry Potter: In realtà, signore, dopo tutti questi anni mi adeguo e basta.
Combatti! Codardo, combatti! (Harry Potter a Piton)
Piton! Lui si fidava di lei! (Harry Potter)
  • I doni della morte
Guardami... Hai gli occhi di tua madre. (Severus Piton a Harry Potter)
Devi essere tu a uccidermi, Severus! Questo è l'unico modo; solo così il Signore Oscuro si fiderà di te completamente! (Albus Silente a Severus Piton)
No! Mia figlia no, bastarda! (Molly Weasley a Bellatrix Lestrange)
Le parole sono, nella mia non modesta opinione, la nostra massima e inesauribile fonte di magia, in grado sia di infliggere dolore che di alleviarlo. (Albus Silente a Harry Potter)

Piton: Lo ha tenuto in vita perché muoia al momento opportuno! Lo ha allevato come una bestia da macello!
Silente: Non dirmi ora, che ti sei affezionato al ragazzo!
Piton: Expecto Patronum!
Silente: Lily! Dopo tutto questo tempo?
Piton: Sempre.

6 commenti:

  1. Oddio harry potter !!!!
    Lo adoro !!!!!!!!!!!
    Conosco i film a memoria mi pare ovvio però visto che li ho guardati circa 60 miliardi di volte XD
    Harry Potter forevor !!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo...ho riletto negli ultimi due mesi i primi 5 libri e ho appena cominciato il sesto...li ho letti già molte volte ma sono stupendi!!! <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sììììììì...son davvero indescrivibili xD

      Elimina
  3. A quasi diciotto anni mi ritrovo a capire quanto questo mondo fantastico mi abbia accompagnata fin da piccola nella crescita... piccola, aspettavo l'uscita di tutti i libri in libreria a mezzanotte.... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;D io putroppo non posso dire che sia così...li ho scoperti a 11 anni, quando li avevan tutti pubblicati! ma mi son serviti imprenscindibilmente a crescere, enormemente

      Elimina

Saper di esser letta è per me fonte di gioia!